Moduli Gestione Cantieri

Diadmin

Fatturazione Elettronica

Il servizio integrato di fatturazione elettronica e conservazione digitale copre tutte le esigenze di gestione del ciclo attivo e passivo dei documenti, di aziende e professionisti. Completamente integrato nel software gestionale è uno strumento utilissimo che automatizza le fasi di emissione, ricezione e conservazione di tutte le fatture (PA, B2B e B2C) che, per obbligo di legge, transitano attraverso il sistema di interscambio (S.d.I.) gestito dall’Agenzia delle Entrate.

Fatturazione Elettronica PA, B2B e B2C

Il D.Lgs n.127/2015 e la Legge di Bilancio 2018 indicano l’obbligo di fatturazione elettronica verso la P.A., i soggetti passivi di imposta (B2B) e i consumatori (B2C) per quest’ultimi a partire dal 1° gennaio 2019, anche se dal 1° luglio 2018 le prestazioni rese da soggetti che hanno stipulato con l’Amministrazione pubblica (accordi di subappaltatori e subcontraenti), sono già soggette a fatturazione elettronica; oltre modo le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori, anche se per queste è stata concessa una proroga al 1° gennaio 2019.

Tale misura, indicata nella Finanziaria 2018, ha lo scopo di aumentare la capacità dell’amministrazione:

  • Di prevenire e contrastare in modo efficiente l’evasione fiscale;
  • Di razionalizzare il procedimento di fatturazione e registrazione, per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi, stabiliti o identificati nel territorio Italiano;
  • Stesso dicasi, per le fatture elettroniche emesse nei confronti dei consumatori finali (B2C), che saranno rese disponibili a questi ultimi dai servizi telematici dell’Agenzia delle entrate.

Gli Step per emettere una Fattura Elettronica:

  1. Generare la Fattura Elettronica seguendo le specifiche tecniche operative del formato della fattura del S.d.I. (di cui all’allegato A del D.M. 55/2013);
  2. Apporre la propria firma digitale al file generato;
  3. Trasmettere la fattura elettronica al S.d.I. tramite i canali previsti (Posta Elettronica Certificata PEC o canali web diretti);
  4. Gestire i messaggi ricevuti dal S.d.I. (notifiche/ricevute).
  5. Effettuare la conservazione sostitutiva a norma di legge della fattura elettronica ed i relativi messaggi/notifiche ricevuti.

Intermediari

La Legge di Bilancio 2018 indica agli operatori economici la possibilità di avvalersi di intermediari per la trasmissione delle fatture elettroniche al Sistema di Interscambio. Così per come per la Fattura PA, anche per la fatturazione B2B e B2C sarà possibile usufruire dei servizi di intermediazione da parte di soggetti terzi, denominati intermediari.

La soluzione Puntanet integrata in Gestione Cantieri

La soluzione sviluppata da Puntanet, totalmente integrata nel Software Gestione Cantieri, offre un pacchetto all inclusive per la gestione dell’intero ciclo della fatturazione elettronica.

Sfruttando il canale diretto accreditato con il S.d.I. è possibile snellire tutto l’iter di gestione della fatturazione elettronica:

  • Ciclo Attivo (Invio)
    Attraverso il software sarà possibile creare il documento e trasmetterlo con un semplice click, non serviranno né la PEC né la firma digitale il gestionale penserà a tutto il resto, inclusa la ricezione delle notifiche da parte del S.d.I.;
  • Ciclo Passivo (Ricezione)
    Le fatture passive saranno ricevute visualizzate ed importate direttamente sul software gestionale con pochi e semplici passaggi.
  • Conservazione sostitutiva
    Le fatture attive, passive e i relativi messaggi/notifiche ricevuti dal S.d.I. saranno poi automaticamente conservate rispettando tutte le direttive tecniche riportate nel Codice dell’amministrazione digitale (CAD).

 

Richiedi maggiori informazioni







 

Diadmin

Statistiche e Analisi

Le statistiche ricoprono un ruolo fondamentale all’interno del software in quanto mostrano in tempo reale l’andamento di uno o più cantieri e più in generale lo stato di salute dell’impresa. Tutti i dati immessi attraverso i moduli di cantiere e i moduli amministrativi vengono analizzati e riepilogati con report e grafici dettagliati che consentono una lettura facile ed immediata dello stato di un cantiere o dell’impresa.

Di seguito elenchiamo le principali statistiche/report presenti nel software:

  • Situazione dettagliata del cantiere con indicazione dei ricavi, dello stato di avanzamento, degli ordini inevasi e dei costi divisi per categoria/tipologia
  • Previsionale e consuntivo costi e ricavi per cantiere
  • Analisi produttività delle singole lavorazioni di un cantiere
  • Analisi costi annuali sostenuti dall’impresa
  • Andamento finanziario dell’impresa per anno e mese
  • Report dettagliato dei costi sostenuti per singolo mezzo/attrezzatura
Diadmin

Gestione Amministrativa

Una gestione efficiente dei cantieri passa anche attraverso la gestione amministrativa e contabile, infatti per tenere sotto controllo l’andamento di un cantiere è necessario analizzare sia i dati derivanti dalla gestione di cantiere, sia i dati derivanti dalla gestione amministrativa. Attraverso i vari moduli presenti nel software è possibile gestire al meglio tutti gli aspetti legati alla normale amministrazione dell’impresa, dalla fatturazione ai pagamenti, dalle banche alla prima nota.

Di seguito elenchiamo le funzioni principali inerenti la gestione amministrativa presenti nel software:

  • Gestione multi-impresa senza costi aggiuntivi
  • Anagrafiche Clienti/Fornitori
  • Inserimento documenti fiscali (Bolle, Fatture, Note di credito, Resi, Buste Paga, F24, ecc)
  • Getsione integrata della Fatturazione Eletttronica PA (verso la Pubblica Amministrazione) e B2B (verso i Privati)
  • Protocollo per l’archiviazione digitale dei documenti contabili e della corrispondenza
  • Inserimento dei costi generali ripartibili (Bollette, Spese Bancarie, Affitto, ecc)
  • Inserimento costi dei mezzi e delle attrezzature (Manutenzione, Assicurazioni, ecc)
  • Gestione scadenzario clienti e fornitori
  • Gestione Cassa, Conti Corrente, Carte di Credito
  • Cash Flow operativo
  • Gestione spese varie
  • Calcolo IVA e stampa registri mensili o trimestrali
  • Stampa Prima nota
  • Personalizzazione di tutti i modelli di stampa

Tutti i dati inseriti nei moduli amministrativi sono strettamente legati fra loro e creano automaticamente statistiche e report dettagliati inerenti l’andamento del cantiere e dell’impresa.

Diadmin

Gestione Cantiere

Una gestione efficiente dei cantieri è l’obiettivo principale che si pongono tutte le imprese operanti nel settore dell’edilizia e più in generale tutte quelle che gestiscono i lavori per commessa. Attraverso i vari moduli presenti nel software è possibile gestire al meglio tutte le fasi del cantiere, dall’archivio al computo, dai rapportini alle presenze, ecc. 

Di seguito elenchiamo le funzioni principali inerenti la gestione dei cantieri presenti nel software:

  • Gestione cantieri, gare d’appalto e lavori pubblici
  • Redazione computo metrico attraverso l’ausilio dei prezziari regionali e privati (con possibilità di importazione del computo dai formati PWE e XPWE)
  • Computazione integrata con la tecnologia BIM
  • Analisi prezzi con raffronto immediato su computo
  • Redazione diagramma di Gantt e Cronoprogramma lavori
  • Inserimento rapportini giornalieri (Operai, Macchinari e Lavorazioni)
  • Redazione rapportini giornalieri direttamente dal cantiere tramite tablet/smartphone
  • Invio foto del cantiere tramite tablet/smartphone
  • Gestione lavori in economia
  • Stampa fogli presenze mensili generali e per cantiere
  • Stampa tesserini operai
  • Redazione S.A.L. e registri di contabilità
  • Gestione attività, promemoria e scadenze di: Personale, Mezzi, Fornitori, Cantieri con possibilità di invio delle attività e scadenze del giorno via mail
  • Gestione magazzino sede centrale e magazzini cantiere con possibilità di avere un riepilogo completo di tutto il materiale utilizzato per ogni singola commessa
  • Trasferimento materiali dal magazzino al cantiere o viceversa e relativa stampa del DDT tramite tablet/smartphone
  • Compilazione automatica di qualsiasi modello di stampa utilizzato dall’impresa attraverso Microsoft Word
  • Gestione manutenzioni mezzi e attrezzature.

Tutti i dati inseriti nei moduli di cantiere sono strettamente legati fra loro e creano automaticamente statistiche e report dettagliati inerenti l’andamento del cantiere.

Diadmin

Preventivazione

La stesura del preventivo è di fondamentale importanza per tutte le imprese che operano nell’ambito dell’edilizia privata. Il preventivo è il biglietto da visita dell’impresa, un preventivo poco comprensibile da parte del cliente può compromettere l’approvazione dello stesso. Il modulo di preventivazione presente in Gestione Cantieri consente di redigere in tempi rapidi preventivi chiari e professionali attraverso pochi e semplici passaggi.

La stesura del preventivo è composta dalle seguenti fasi:

  • Redazione sopralluogo direttamente dal cantiere tramite tablet/smartphone
  • Invio foto dei luoghi direttamente dal cantiere tramite tablet/smartphone
  • Creazione della scheda contenente tutti i riferimenti del preventivo
  • Inserimento delle lavorazioni a corpo o a misura che compongono il preventivo
  • Analisi prezzi con raffronto immediato su computo
  • Redazione diagramma di Gantt e Cronoprogramma lavori
  • Stampa del preventivo

In fase di inserimento delle lavorazioni possono essere creati capitoli che consentono una suddivisione in sezioni del preventivo, inoltre è possibile utilizzare un listino regionale o un listino personalizzato per velocizzare la procedura di inserimento delle voci. E’ possibile creare diversi modelli di stampa personalizzati in modo da scegliere il modello più appropriato in base al cliente cui ci si rivolge. La personalizzazione dei modelli non si limita all’inserimento del logo aziendale o della carta intestata ma consente la creazione di modelli di preventivo totalmente personalizzati attraverso l’ausilio di Microsoft Word. Una volta approvato il preventivo può essere trasformato automaticamente in cantiere.